NETWORK INTERNAZIONALE E PEDAGOGIA TERRITORIALE DELLA DANZA IN PUGLIA 

Lo sviluppo artistico del Territorio nasce dall'approccio alle discipline artistiche e dalla qualità della pedagogia stessa.

L’importanza dei primi “passi”, per un allievo, giovane o adulto, è determinata dalla personalità, dalla curiosità e dalla preparazione dell’artista che si ha

di fronte, ovvero dall’insegnante.

L’insegnante di una disciplina creativa è un indispensabile trampolino di approccio all’arte: Un educatore socio-culturale di notevole importanza.
Egli determina il carattere di una società che si sensibilizza all’Arte, sin dall’infanzia. La sua trasmissione artistica trascende dalla disciplina stessa, arricchisce accresce la curiosità di ogni allievo, alimentando la più piccola passione. Questo modo di tramettere e di insegnare, richiede un evoluzione dell’insegnamento stesso.

In momenti in cui un Paese si trovi ad affrontare difficoltà economiche, la cultura assume un’importanza secondaria, danneggiando i giovani talenti sul nascere.

L’educazione Territoriale o "sensibilizzazione territoriale alternativa" diventano uno stato di necessità per l’Arte del domani.

Nel nord Europa l’idea di Gruppo, di collettivo o “network”, sono ormai un punto forte della Società, soprattutto nell'universo artistico, specie in

situazioni di carenza in materia di sostegno economico. Questo permette di far fronte a spese maggiori, ma in condivisione con diverse strutture, permettendo di non ridurre la qualità del lavoro, per una mera problematica monetaria.

Creare un Network di scuole di Danza permetterebbe di continuare un lavoro di qualità:
                                     - Sostenere il livello tecnico degli allievi

                                     - Sensibilizzare gli allievi alla disciplina (portandoli a teatro per ammirare spettacoli con artisti professionisti)

                                     - Incontrare artisti professionisti (prove aperte, conferenze, presentazioni)

                                     - Creare Workshop con docenti, danzatori e coreografi Internazionali

                                     - Sostenersi a vicenda nelle spese di gestione ( Scambi di docenti del territorio, spese di locazione teatro per saggi etc etc..)

Così facendo si ridurrebbe il peso economico sulle spalle delle famiglie, delle scuole e degli insegnanti senza intaccare né il progetto artistico, né la sua qualità.

La Regione Puglia, ormai da qualche anno, è sensibile all'aspetto Artistico di qualità, pertanto un Network di strutture di formazione alla Danza,

permetterebbe di alimentare e solidificare una volontà del territorio già predisposta. 

Il progetto è rivolto a ragazzi di età compresa tra i 16 e i 27 anni, che abbiano già un feedback nello studio della danza e nelle sue discipline, e ad insegnanti

di danza del territorio pugliese.

Questo consentirebbe ad allievi di strutture di formazione, di lavorare su "Master Class Full Immersion" con coreografi internazionali e ad entrare nel linguaggio artistico e tecnico dei coreografi e di seguirne il lavoro di creazione e “diffusione” in corso.

Il NETWORK si pone come obbiettivo quello di avvicinare i ragazzi al mondo professionale della danza e di sensibilizzarli ad una concezione professionale

della stessa. In buona sostanza si rivolge ai giovani che abbiano la volontà di farne, in futuro, il proprio lavoro.
Inoltre darebbe agli insegnanti, la possibilità di proseguire il costante percorso di ricerca e sviluppo.

Un’altra importante finalità di questo progetto, è quella di sensibilizzare tutto il pubblico del territorio pugliese (estimatori, utenti e/o professionisti)
all'arte coreografica, alla ricerca e allo sviluppo creativo della propria Terra.

Ci si propone la possibilità di gemellare allievi ed insegnanti di altre nazionalità, con colleghi provenienti dal territorio Pugliese, rendendo lo sviluppo

artistico territoriale più europeo e cosmopolita.

Sono diversi i partner esteri che sostengono questo Progetto di Network e Pedagogia Territoriale della Danza in Puglia:
                             - TeatroPubblicoPugliese (Italia);
                             - Comune di Bari (Italia);

                             - Progetto R.i.si.co - rete interattiva per sistemi coreografici (Milano);
                             - Progetto Coorpi - Coordinamento Danza Piemonte (TORINO);
                             - l'association Expresso Forma (Francia);
                             - Théâtre Marche' aux Grains (Bouxwiller - Francia);
                             - Compagnie KHZ (Francia)


                                                                                                                                                    Ezio SCHIAVULLI
                                                                                                                                                   direttore artistico

info@networkdanzapuglia.it

associazione culturale RIcerca E Sviluppo COreografico
via Ungaro 10/D 70127 Bari (S.Spirito)
CF. 93482890725 / P.IVA 08112230720 
ass.riesco@gmail.com / 
produzione@ezioschiavulli-compagnie.com