21 – 22 Ottobre 2017
Ezio SCHIAVULLI (Italia - Francia) 

 Nasce a Bari nel 1979. Dopo aver conseguito il diploma in chimica industriale, entra a far parte dell’Accademia delle Arti Sceniche di Milano diretta da Susanna Beltrami.

Prosegue per il sesto anno di formazione presso la "London Contemporary of Dancing" (Inghilterra) completa la sua formazione presso il "Centro della Danza Aterballetto" (Reggio EmiliaItalia).

Pertanto, collabora in seguito con diversi coreografi e registi Iternazionali:

Franco Branciaroli (Italia), Susanna Beltrami (Italia), Loris Petrillo (Italia), Mark Baldwin (Rambert Ballet Inghilterra), Bruno Agati (Francia), Yvann Alexandre (Francia), Blandini Battezzato (Teatro del Vento Francia), Olivier Py (Francia), Grand Teatro di Ginevra (Svizzera), Lionel Hoche (Francia), Lena Josefsson (Svezia), David Drouard (Francia), Caroline Bo (Francia), Farid Ounchiouene (Francia).

Nel 2004, conduce il suo primo progetto coreografico. Nel 2007 fonda l’associazione Expresso Forma/Compagnia Ezio Schiavulli (Francia).

A capo di questa, Ezio con il suo team sviluppa un lavoro di ricerca sui legami di creazione di unioni di linguaggi e forme d’ arte con vari artisti e ricercatori. Ezio, ad oggi, firma la coreografia e regia di 14 creazioni. 

Insegna, inoltre, la tecnica contemporanea “Physical Movement” in diverse compagnie e centri di formazione d’europa: Compagnia Yvann Alexandre (Fr); Compagnia Lionel Hoche (Fr); Compagnia Raandevo (Svezia); Biennale di Venezia 2009 (Italia); Compagnia RANDOM DANCE (Wayne McGregor Inghilterra), Studio Harmonic (Parigi); CIRA (Strasburgo); Centre National de la Danse (PantinFrancia).

Dal luglio 2013 Ezio Schiavulli diviene membro del Consiglio Internazionale della Danza – UNESCO. Nello stesso anno costituisce EZ3 Diffusione Coreografiche sul territorio Pugliese. Nel 2014, firma il Progetto di Residenza Artistica Permanente Internazionale, alla direzione artistica, creando il ponte culturale tra i due Paesi della Comunità Europea: Italia —Francia. Nel 2015 costituisce un progetto di formazione territoriale :NETWORK Internazionale Danza Puglia. Nello stesso anno, alla direzione artistica, innaugura il Festival Internazionale Gravina_Murgia Danza, festival della danza d’autore nella regione Puglia (Italia).


18 – 19 Novembre 2017
Vidal BINI (Francia) 

 

Nasce in Francia, ha studiato presso la scuola del Teatro dell'Opera di Parigi e il Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi.

Entra a far parte del Ballet de l'Opéra du Rhin nel 2000 dove interpreta lavori di William Forsythe, Felix Ruckert, Kurt Jooss, Lucinda Childs, Jacopo Godani, Jo Stromgren e tanti altri. Divenne un artista indipendente nel 2003.

Ha lavorato con Felix Ruckert tra il 2003 e il 2009, con il “Grand Jeu” (Louis Ziegler) dal 2003, e di recente con maraouiBurnerProject, S-H-I-F-T-S e Clément Layes . Ha approfondito la sua pratica dell'improvvisazione con Kirstie Simson.

Ha fondato la Compagnia KHZ nel 2006. Nel suo lavoro coreografico, esplora dinamiche somatiche e sociali, l'improvvisazione come un mezzo per creare momenti di presenze di rilievo in un contesto performativo.

 

In parallelo, ha collaborato con altri artisti come Robert Clark, Guillaume Marie, Lorenzo Gleijieses et Olivier Meyer per scuotere i suoi metodi di composizione e portandoli ad una riflessione e comprensione, di ciò che significa essere in scena, più profonda. Cercando altre forme di rappresentazione. Dal 2015 diviene direttore artistico del Teatro Marché aux Grains di Bouxwiller (Alsazia-Francia).


2 – 3 Dicembre 2017

Michael LOEHR (Germania - Francia) 

   

Studia danza contemporanea presso l'università di Colonia di musica e danza. Successivamente ha ricevuto una borsa di studio presso l'Istituto Goethe, l'accademia di Kyoto, Giappone per la durata di un anno. Successivamente Michael raggiunge la compagnia Tanztheater Bielefeld in Germania sotto la direzione di Gregor Zöllig, durante il quale interpreta sei creazioni e ri-creazioni collaborando con diversi coreografi internazionali, come Lionel Hoche e jo strømgren. Nel 2007 diventa membro della compagnia stabile Nordwest / Tanzcompagnie Oldenburg dove, tra gli altri, ha lavorato con Jan Pusch, Ingun Bjørnsgaard, Guy Weizman e Roni Haver.

Nel 2009 si trasferisce a Berlino, collaborando con Ahn eun-farmi compagnia (Corea del Sud), Clint morte Lutes' da brillantini (USA | Germania) Emanuel Gat Dance (israel | Francia) oltre a dare lezioni per dock11, Marameo, pvc Tanz Friburgo Heidelberg e altri.

 

Attualmente collabora attivamente come danzatore, assistente e insegnante della compagnia Franco Israeliana Emanuel Gat Dance Company.


13 – 14 Gennaio 2018 
Mauro PACCAGNELLA & Alessandro BERNARDESCHI (Italia-Belgio)

 

ALESSANDRO BERNARDESCHI: Originario Toscano, in seguito ai suoi studi in presso il D.A.M.S. di Bologna dove si laurea con una tesi su : la nuova danza Francese degli anni 80.  Continua la sua formazione in danza classica e contemporanea diventando danzatore attivo della scena teatrale contemporanea di Bologna negli anni 80.  Parte verso Parigi nel 1990 dove lavora con il coreografo Paco Dècina. Dal 1996, presso il Centre Chorégraphique National di Rennes in Bretagna diretto da Catherine Diverrès. In seguito a Bruxelles dove lavora con la coreografa Karine Ponties, il coreografo Marco Berrettini, Mauro Paccagnella e Francois Verret. Dal 2000 al 2013, collabora con Caterina Sagna, con Olga de Soto. Nel 2014-15, collabora con George Appaix.
Oggi, con Mauro Pacagnella, e’ membro attivo del collettivo Belga
Wooshing Machine

MAURO PACCAGNELLA
nasce nel 1964 a Padova, danzatore italiano e coreografo della danza contemporanea, stabilito in Belgio. 

Inizia a studiare architettura e danza a Padova e Venezia. Egli è il vincitore di Fame (RAI, New York, 1984) e MPC di Reggio Emilia, 1985. In Italia danza, con l'Aterballetto e Micha van Hoecke Together (1988-1991).
Trasferito a Bruxelles dal 1991, lavora con il Plan K di Frédéric Flamand, Charleroi / Danses, Karine Ponties, Olga de Soto e altri. Vincitore del PEJA nel 1999 al Forum Dança di Lisbona, ha partecipato al Foro europeo per la creazione giovane presso Les Subsistances di Lione (Francia).
Interprete del film "Intempéries" di Nicole Mossoux, partecipa a diverse video installazioni tra cui "In the Wood" e "From Inside-Gibellina" di Thierry De Mey e Corto-Metraggi: "Emerge" e "The magnificent 4" di Stéphane Broc.
A partire dal 2002, diviene interprete della coreografa Italiana Caterina Sagna per "Ball in Cina", "P.O.M.P.E.I.", "Basso ostinato", "Heil Tanz !", "Relazione Pubblica", "Sorelline".
Nel 1993 fonda il gruppo "Un Œuf is Un Œuf" con Gilles Monnart e Joz Deconinck. Nel 1998 fonda il collettivo Woosh'ing Mach'ine.
Dal 1993 al 2014 firma la coreografia e sceneggiatura di oltre 21 lavori, tra cui nel 2012 e nel 2009 firma coreografie e sceneggiatura degli spettacoli "Sinué" e "Infundibulum" della compagnia di circo contemporaneo Feria Musica.

 


17 -18 Febbraio 2018
David DROUARD (Francia)             

Nasce e cresciuto in Mayenne (Francia), si forma come danzatore presso il Conservatorio Nazionale di Nantes.
Dopo tre anni al Conservatorio Nazionale Superiore di Lione, dove incontra Odile Duboc, donna determinante nella storia della danza Francese contemporanea, coreografa e Direttrice del Centro Nazionale Coreografico Franche-Comte a Belfort.
David Drouard inizia la sua carriera all'età di 19 anni con Odile Duboc e Belfort CCN per diversi anni, scopre Jiri Kylian (Nederlands Dans Theater) come  danzatore e  assistente del coreografo Francese Lionnel Hoche.
Spinge la sua riflessione nella sua prima creazione coreografica             "Gravity", riceve il primo Premio della Fondazione Nureyev Contest Danza Internazionale di Parigi. David arricchisce le sue esperienze                             coreografiche, incontrando Marie-Agnès Gillot etoile dell'Opera di Parigi e Georges Momboye, coreografo. 
Il risultato delle sue                                       esperienze è tanto più sorprendente quanto il modo di attraversare vari dell'universi coreografici al centro della sua danza. 

                                                                                                                                                     

 


10 - 11 Marzo 2018

 

            Malwina STEPIEN (Polonia – Germania) 

 

ConTrust Collective, con sede a Dresda, Germania nasce nel 2015 come collaborazione tra Malwina Stepien e Martin Angiuli.  Il loro primo lavoro è TRUST una coreografia di Malwina Stepien nata sotto forma di duo. TRUST di esibisce per la prima volta al 7° International SoloDuo NRW+Friends Festival al Barnes Crossing Studio in Colonia, Germania, dove viene annunciato come The Best Emerging Artists Duo nel 2015. Nel 2016 riceve una menzione speciale e si esibisce con il duo TRUST al Gala del 17° SoloDuo Festival a Budapest, Ungheria. Sempre nel 2016 alla 9° edizione di CORTOINDANZA festival a Cagliari, Sardegna il duo riceve il premio come MIGLIOR SCRITTURA COREOGRAFICA.
Dal 2017 un nuovo membro entra a far parte del collettivo, Alberto Cissello, ed insieme a lui stanno estendendo TRUST creando un intera produzione.
La compagnia ha avuto residenza artistica allo Stalker Teatro di Torino concessa da Arte Transitiva, successivamente presso Tenza Schmiede a Dresda, Germania. La premiere dello spettacolo è stata a Maggio 2017 al Teatro T.off di Cagliari, Sardegna.

 


 14 – 15 Aprile 2018

 Melissa NOEL (Francia)   
               

Danzatrice contemporanea, influenzata dalla cultura hip hop, soul, e canto ... Si è formata presso il Clermont-Ferrand Scuola di Danza e che nel CND Pantin nel 2006. Durante la sua carriera si nutre molti workshop con coreografi: La zampa, Christine Lenteric, Mathilde Monfreux, Patricia Kuypers, Les Slovaks, David Zambrano ...). Ha conseguito il Diploma di Stato di insegnante di danza contemporanea nel 2016.

La sua prima esperienza di lavoro creativo e la scena con Christian Bourigault (2002) e Hervé Koubi (2003 al 2007).


Nel 2004, Mélisa Nöel partecipa alla creazione del Collettivo Dinamo trova a Clermont-Ferrand, dove lavora come danzatrice e coreografa.

Continua il suo percorso d'interprete con la compagnia Malka; collabora con i coreografi Frank Micheletti, Kublai Khan. Collabora con la compagnia Choute Libre. Attulamente in tournee con la sua ultima creazione Voodoo Child.

 


19 – 20 Maggio 2018
Tom WEKSLER (Israele)

Ha praticato arti marziali e le diverse forme di discipline acrobatiche sin dalla giovane età. Tom si è laureato nel 2009 in " workshop per danzatori e coreografi di Haifa." dal 2010, Tom ha danzato con "pinto e avshallom Pollak Dance Company Inbal". Si esibito con molteplici produzioni della compagnia in molti teatri e festival di tutto il mondo. Nel 2014, Tom ha raggiunto  Rootlessroot (Jozef frucek e Linda kapetnea) per la creazione "collective loss of memory", prodotto da "dot504", attualmente in tour in Europa.

Nel 2014, Tom ha creato il duetto "Saru' " in Giappone e Israele. Insegna in scuole di danza, scuole di circo, dojo e compagnie rinomate a Tel Aviv, Amsterdam, Dublino, Londra, Copenhagen, Berlino, Bratislava, Milano, Anversa, Boston, San Francisco, New York, Toronto, Montreal, Guadelajara , Kyoto, Tokyo e altro ancora.

 


Ewa GLEISNER (Polonia - Italia) 

nata in Polonia, vive e lavora da 10 anni tra Torino e Biella. Laureata in Lettere, la sua vera passione è l’arte contemporanea in ogni sua forma. Da anni lavora nel campo della performing art come manager culturale, esperta di comunicazione web, videomaker e fotografa. Dal 2010 collabora con enti, compagnie teatrali e di danza, artisti visivi eseguendo la documentazione artistica di spettacoli, eventi, percorsi artistici. Dal 2012 collabora stabilmente con l'artista visivo Gigi Piana. Dal 2013 realizza progetti didattici sull’uso creativo del video e sull’uso consapevole dei social network, sullo sviluppo della creatività indirizzati ai ragazzi delle scuole secondarie, medie e allievi delle scuole superiori. Attualmente si occupa di pratiche di innovazione culturale e sociale, in particolare dell’utilizzo di strumenti artistici/culturali per incentivare la partecipazione, la condivisione e l’esperienza attiva dei cittadini. Socia fondatrice e presidente dell'Associazione +vicino. Dal 2016 collabora stabilmente con COORPI.


Alain EL SAKHAWI  (Francia - Italia)

Alain El Sakhawi impara la ginnastica artistica e le arti marziali (Karate Shotokan e Wu Shu) per 10 anni a Parigi.

Dopo una formazione professionale di danza a Parigi lavora come danzatore in diverse compagnie in Francia, in Germania e in Italia.
Dal 2006 e fino ad oggi collabora con la Compagnia Zappalà danza ed è anche docente del corso di perfezionamento moδem© organizzato dalla stessa compagnia.

Dal 2008 comincia a realizzare e montare dei video di danza personali e delle clip promozionali per delle compagnie di danza a Parigi.

Crea il collettivo «QBR-Quei Bravi Ragazzi» con Valeria Zampardi e Fernando Roldan Ferrer e basa il loro lavoro sulla la combinazione di diversi linguaggi di movimento con la grammatica del cinema.

Dopo aver vinto 3 premi al concorso « La Danza in 1 minuto – ed.2015 » è ora associato con COORPI – Coordinazione Danza Piemonte per la produzione del suo ultimo cortometraggio di danza «Nous n’attendrons plus les Barbares» («Non aspetteremo più i Barbari») e con Scenario Pubblico / Compagnia Zappalà Danza Centro di Produzione della Danza come residente videomaker dal 2014. Il film è stato premiato al «Bucarest Dance Film Festival 2017» come
« Honorable mention for Innovation » ed è selezionato in più di 10 festival europei ed internazionali. 

info@networkdanzapuglia.it

associazione culturale RIcerca E Sviluppo COreografico
via Ungaro 10/D 70127 Bari (S.Spirito)
CF. 93482890725 / P.IVA 08112230720 
ass.riesco@gmail.com / 
produzione@ezioschiavulli-compagnie.com